Blog del poeta 59
Informatica e... videogames!
E inoltre cultura, sport, musica, cinema, gossip, politica italiana ed estera.

___________________________________________________________________________

Emulatori. Manovale di internet. Rispolvero i vecchi giochi. Dall'accendino al telefonino. Cinema: la commedia all'italiana. Enciclopedia delle tette. Le più belle canzoni di sempre. Psp hacking. Angry Birds. Videogames per PC di fascia medio-alta.


______________________________________________________________

Benvenuti in Award & Oscar FFZ, tutte le cartelle sono di libero accesso in lettura. Se volete pubblicare un vostro messaggio o un vostro articolo potete inoltrarmi richiesta di abilitazione contattandomi tramite FFZ Mail.

_______________________




Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

Manovale di internet (piccolo manuale per gli utenti non specializzati).

Ultimo Aggiornamento: 28/09/2017 09.04
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
18/05/2017 08.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Il WEB non è uguale per tutti!

Andando su Wikipedia noterete che c'è in bella mostra l'invito a firmare un appello affinché il popolo turco possa accedere nuovamente all'enciclopedia in questione.
Erdogan ha fatto bloccare l'accesso a questo sito ma ovviamente non soltanto a questo e devo aggiungere che la Turchia non è l'unico Paese che censura il WEB.

Veniamo alla parte tecnica: come si oscura un sito?

Solitamente si obbligano i provider a bloccare l'IP del server su cui è ospitato il sito da oscurare.

I provider (fornitori di accesso alla rete) fanno quindi da filtro e anche in Italia spesso vengono obbligati a bloccare i siti di streaming che trasmettono le partite di calcio a gratis e i siti che mettono a disposizione film, musica, giochi e programmi protetti da copyright.

Chapeau finché l'oscuramento di alcuni siti viene effettuato per difendere il diritto d'autore ma purtroppo molti governi oscurano una parte del WEB per motivi politici e questo non va bene! [SM=g8890]

Chi passa di qui??? Oasi Forum69 pt.21/10/2017 16.32 by possum jenkins
Concorso Sportivo Annuale 2017Ipercaforum55 pt.21/10/2017 17.23 by pliskiss
Maria SoaveTELEGIORNALISTE FANS FORU...43 pt.21/10/2017 12.27 by Dantés@
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
18/05/2017 08.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
20/05/2017 08.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Parlando di internet su smartphone, un amico veramente ignorante in materia mi ha chiesto: "Ma che significa ti do 1 Giga, ti do 2 Giga e via dicendo...un collegamento non si dovrebbe misurare a tempo? Che cazzo sono 'sti Giga???".

Essendo che l'ignoranza non è figlia unica, vi spiego "Che cazzo sono 'sti Giga".

Vi faccio una premessa:
tutto ciò che visualizzate e ascoltate quando siete in internet non è altro che una serie di dati che il vostro browser scarica dalla rete e decodifica.
L'unità di misura dei dati è il bit, guardate la tabella qui sotto.

1 bit = 1
1 B (Byte) = 8 bit
1 KB (KiloByte) = 8.192 bit
1 MB (MegaByte) = 8.388.608 bit
1 GB (GigaByte) = 8.589.934.592 bit
1 TB (TeraByte) = 8.796.093.302.400 bit


"Ti do 2 Giga" significa che ti do la possibilità di scaricare dalla rete 2 GB di dati.
Il tempo che vi dureranno questi 2 GB dipende dall'uso che farete del vostro smartphone, se ad esempio vi limitate a chattare su WhatsApp vi dureranno un casino, se visualizzate (e quindi scaricate) video vi dureranno pochissimo!
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
22/05/2017 07.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

[IMG]http://www.ilmessaggero.it/photos/MED/43/75/2294375_bluwwhale.jpg[/IMG]

Blue whale

Internet è una straordinaria finestra sul mondo ma come tutte le finestre ha i suoi lati positivi e i suoi lati negativi.
Da una finestra possono entrare l'aria e la luce così come possono entrare il freddo e gli insetti...una finestra può servire a un ladro per rubare e a un ingenuo per suicidarsi!

Il macabro gioco "Blue whale" di cui tanto si parla in questi giorni non è certo l'unico pericolo per gli adolescenti e per gli utenti della rete in generale, il web trabocca di merda!

Cyberbullismo, porno revenge, gioco d'azzardo, sesso virtuale a pagamento...e poi c'è chi ti vuole arruolare come jihadista e chi ti spiega come ti devi drogare, come puoi fare un delitto perfetto o come si confeziona una bomba artigianale!

Aggiungiamo pure che oramai è di moda sputtanarsi sui social e che la propria privacy e quella di amici e parenti viene fatta a pezzi e squagliata nell'acido!

Tornando a "Blue whale" e alle sue numerose vittime, stamattina voglio scrivere in questo "manuale di internet" un principio fondamentale: la rete non è roba da bambini!

Oggi con disinvoltura e con orgoglio si danno in mano ai minori tablet, pc, smartphone come fossero giocattoli e ovviamente il primo requisito di questi dispositivi è la connessione.
Purtroppo i genitori sono sempre più incasinati, indaffarati, distratti, insoddisfatti, incapaci di interpretare il proprio ruolo e non indagano sulle frequentazioni, non colgono i segnali di malessere, non parlano con i figli e talvolta non gli resta che piangere! [SM=g8890]

[Modificato da ilpoeta59 28/09/2017 08.00]
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
22/05/2017 08.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

L'esibizionismo è sempre esistito ma è stato pompato al massimo dalla nascita dei social network e dalla possibilità di farsi vedere da un'infinità di persone!

C'è chi mette su Facebook video e foto di tutte le abbuffate che si fa al ristorante, c'è chi si tira le pose con le testimonianze dei suoi viaggi all'estero ma purtroppo ci sono anche ragazzi che postano video delle loro bravate!

Le "bravate" possono consistere in prove di coraggio, atti di bullismo, stupri!



Per arginare questo fenomeno i social combinano l'uso di algoritmi con le segnalazioni degli utenti ma avendo a che fare con un flusso di dati pazzesco, questi rimedi non sempre risultano efficaci e tempestivi.
Spesso vengono censurati video e immagini "innocenti" e viene invece lasciato lì per mesi materiale veramente shoccante! [SM=x611915]

OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
26/06/2017 10.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Contatori: che differenza c'è tra le visite e le visite uniche?

Le visite non tengono conto dell'identità del visitatore, egli viene conteggiato ogni volta che riapre il browser e si collega ad un determinato sito (o forum o blog e via discorrendo).
Le visite uniche invece tengono conto dell'identità del visitatore e non lo conteggiano 2 volte nello stesso arco di tempo prestabilito (ad esempio nelle 24 ore).
I contatori di visite uniche si avvalgono di cookie per riconoscere l'utente, dunque conteggiano quante visite effettive provenienti da diverse persone ha ricevuto una determinata pagina.

Ingannare un contatore che si avvale di cookie è possibile ma risulta molto più macchinoso, non vale a niente usare un proxy in quanto anche cambiando IP sarà il cookie a sbugiardare lo smanettone...l'unico mezzo è quello di cancellare ogni volta il cookie...ma in questo caso si sconfina nella malattia mentale! [SM=x611856]

[IMG]https://sempretitti.wordpress.com/files/2009/03/scheletro-al-pc.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
24/08/2017 18.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Server proxy

Vuoi navigare su un sito che ha restrizioni regionali?
Non vuoi lasciare traccia del tuo passaggio su un sito?
Ti hanno bannato da un sito e vuoi accedere lo stesso?

Non c'è problema, basta usare un server proxy!

I proxy sono dei computer remoti che fungono da intermediari tra il tuo PC e il sito che vuoi raggiungere, la loro funzione è quella di camuffare la tua posizione geografica e il tuo IP.

Esistono due strade, la prima è per gli smanettoni (e non ve la sto a spiegare), la seconda è semplicissima e si avvale dei servizi on-line.
Qui trovate un elenco dei migliori proxy on-line. [SM=x1792074]

http://www.geekissimo.com/2011/05/27/10-migliori-web-proxy-gratuiti-navigare-anonima-siti-bloccati/
OFFLINE
Post: 45.126
Post: 31.863
Registrato il: 04/02/2004
Registrato il: 13/11/2004
Sesso: Maschile
Admin Unico
[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/20/525420720.jpg[/IMG]
Amministratore Unico
28/09/2017 09.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Oggi parliamo di cloud o per essere più precisi di cloud computing.

Con il termine cloud computing (nuvola informatica) si definisce un modello di erogazione di servizi on-line che comprende l'archiviazione, l'elaborazione e la trasmissione di dati.

Si possono ad esempio utilizzare software remoti, cioè non installati sul nostro PC, si possono archiviare dati su memorie che non possediamo fisicamente e si possono condividere risorse con altri utenti come si fa in rete locale.

Quali sono i rischi per l'utente della tecnologia cloud?

Ci potrebbero essere problemi di collegamento o di malfunzionamento dei server dedicati e in questo caso i nostri file non sarebbero disponibili ma questo è il male minore, i rischi più palesi riguardano la sicurezza informatica e la privacy, vi suggerisco di non memorizzare dati personali e/o sensibili sul cloud storage in quanto soprattutto con i collegamenti wireless ci si espone alla pirateria informatica e al furto di dati.

Se il fornitore di servizi risiede all'estero la possibilità di raggiungere soluzioni giuridiche in caso di controversie è veramente remota (proprio come i servizi offerti [SM=x3421071] ).

Un altro problema è quello dell'effettiva disponibilità dei nostri dati nel tempo, nessuna garanzia ci viene data per il libero accesso futuro, basti pensare a Photobucket che ha sequestrato il materiale fotografico degli utenti e gli ha chiesto un vero e proprio riscatto! [SM=g8890]

Non dimentichiamoci poi che i dati sono risorse, risorse immateriali ma pur sempre risorse e che l'accentramento nelle mani di sconosciuti non è un fatto positivo!


[IMG]http://www.guruadvisor.net/images/cloud.png[/IMG]

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 17.46. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com