Videogames Informatica Attualità
Hi-tech, cultura, sport, musica, cinema, gossip, politica.

___________________________________________________________________________

Emulatori. Manovale di internet. Rispolvero i vecchi giochi. Dall'accendino al telefonino. Cinema: la commedia all'italiana. Enciclopedia delle tette. Le più belle canzoni di sempre. Psp hacking. Riviste. Videogames per PC di fascia medio-alta. Natura. Porto & riporto.

_________________________________________________


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Addio Fabrizio Frizzi, il popolare conduttore è morto nella notte

Last Update: 3/27/2018 8:20 AM
OFFLINE
Post: 97,535
Post: 1,534
Registered in: 7/5/2007
Registered in: 12/18/2008
Gender: Male
3/26/2018 9:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Morto Fabrizio Frizzi, il conduttore gentile della tv.
La Rai: se ne va un pezzo di noi





Fabrizio Frizzi è morto. Il conduttore televisivo è scomparso a Roma nella notte, all’ospedale Sant’Andrea, in seguito a una emorragia cerebrale. Aveva 60 anni, compiuti lo scorso 5 febbraio. A dare l'annuncio è stata la famiglia. «Grazie Fabrizio per tutto l'amore che ci hai donato», hanno scritto la moglie Carlotta e il fratello Fabio. Frizzi aveva esordito in Rai con la tv dei ragazzi nel 1980 ed era diventato in quasi 40 anni di carriera televisiva uno dei volti più popolari e amati di RaiUno. «Con Fabrizio se ne va un uomo straordinario, un grande artista e un caro amico», è stato l'addio della Rai. Spasato con Carlotta Mantova, lascia una figlia, Stella, di 5 anni.



La camera ardente sarà allestita martedì nella sede Rai di viale Mazzini dalle 10 alle ore 18. I funerali si terranno
invece mercoledì 28 marzo alle 12 nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo.

Il 23 ottobre scorso Frizzi venne colto da un malore, una ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma L'Eredità. Venne ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dove fu dimesso alcuni giorni dopo. Il conduttore tornò in tv a dicembre, sempre alla guida del programma di RaiUno. «L'Eredità è una gioia, fa bene anche al fisico - scherzò con Vincenzo Mollica annunciando il suo ritorno sugli schermi -. L'adrenalina sento che mi aiuta a stare meglio». Parlando della malattia disse: «Non è ancora finita». «Se guarirò - sottolineò - racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando».



«Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano», è il ricordo della Rai in una nota. «Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l'amore per il lavoro e per l'essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico - continua la Rai -. Se ne va l'uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L'interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi. Così la Rai tutta, con la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore».

Fonte: Il Mattino
OFFLINE
Post: 48,616
Post: 35,189
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
3/27/2018 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Certi personaggi televisivi diventano amici di famiglia e per me come per milioni di italiani è morto un grande amico, addio Fabrizio! [SM=x611877]






Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]



Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:06 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com