Videogames Informatica Attualità
Hi-tech, cultura, sport, musica, cinema, gossip, politica.

___________________________________________________________________________

Emulatori. Manovale di internet. Rispolvero i vecchi giochi. Dall'accendino al telefonino. Cinema: la commedia all'italiana. Enciclopedia delle tette. Le più belle canzoni di sempre. Psp hacking. Riviste. Videogames per PC di fascia medio-alta. Natura. Porto & riporto.

_________________________________________________


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
Print | Email Notification    
Author

Campionato di Calcio Serie A 2019 - 2020. Tutte le partite - Calendario - Commenti.

Last Update: 8/2/2020 11:36 PM
OFFLINE
Post: 97,309
Post: 1,481
Registered in: 7/5/2007
Registered in: 12/18/2008
Gender: Male
9/1/2019 11:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Il Toro dimentica i Wolves:
ribalta l'Atalanta ed è in testa con Juve e Inter!

Partita bellissima a Parma: granata avanti con Bonifazi,
poi la doppietta illusoria di Zapata prima della rimonta firmata Berenguer-Izzo


Mario Pagliara


Questo Torino non muore mai. Con il cuore e la personalità affonda una gran bella Atalanta 3-2. Si regala una notte da leoni, e ora si godrà la prima pausa del campionato a punteggio pieno in classifica, in testa alla A con Juve e Inter. Sa soffrire la squadra di Mazzarri quando è il momento di stringere i denti, ed è abile nel gestire con lucidità la stanchezza, evidente, per le fatiche di Coppa, di fronte alla Gasperini band che passa in vantaggio con la doppietta di Zapata prima di subire la rimonta decisiva firmata Berenguer-Izzo. Siamo solo alla seconda giornata, ma questo blitz del Toro è bello pesante.

ILICIC SPLENDENTE — Il primo quarto d’ora è il manifesto più limpido di cosa è capace di fare l’Atalanta se le si concedono spazi e se si accetta di sfidarla sul terreno dell’uomo contro uomo. Come fa il Torino, posizionandosi a tre dietro e aprendo continuamente i duelli tra Izzo e Gomez, Djidji e Zapata, Bonifazi ed Ilicic. Cinque occasioni in dodici minuti netti, l’Atalanta in avvio è un’onda che sembra poter dilagare in ogni momento, trascinata da un Ilicic (al rientro) super ispirato, che manda in tilt Bonifazi e per il quale la fascia destra si trasforma ben presto in una prateria da cavalcare. Il Torino capisce in fretta che è una serata nella quale bisogna stringere i denti, prova a compattarsi, si aggrappa a Sirigu (strepitoso al 7’ su Ilicic e al 12’ su De Roon), e ha il grande merito di non disunirsi. Non è perfetta l’Atalanta, pecca di precisione, come all’8’ quando il diagonale di Gomez sfiora il palo, o quando Gosens (10’) si fa murare da Bonifazi.

PERSONALITA’ DA TORO — All’ottava partita di fila in quaranta giorni, il Toro ha chiaramente il serbatoio mezzo vuoto. Ma dove le gambe non arrivano, ci mette la testa e il cuore. E dopo un quarto d’ora in apnea esce dall’acqua alta un po’ alla volta con personalità. Il primo segnale lo lancia Izzo (16’) che impegna Gollini, poi Rincon prova a centrocampo a metterci più di una toppa e De Silvestri inizia ad essere più intraprendente sulla destra. Al 24’ arriva l’episodio che premia la tenacia e la capacità di soffrire del Toro: da un calcio d’angolo, su assist di Baselli, arriva il colpo di testa di Bonifazi (uno di quelli maggiormente in difficoltà) che sblocca l’equilibrio. Gli uomini di Mazzarri avrebbero anche la chance per il raddoppio, ma incredibilmente De Silvestri preferisce il passaggio all’indietro da solo in area, piuttosto che battere a rete. L’Atalanta è naturalmente viva, è sempre in partita, e stavolta da un’intuizione di Pasalic firma il meritato pareggio: assist del croato, diagonale imparabile di Zapata. Ancora il colombiano, a due minuti dell’intervallo, va vicinissimo al sorpasso.


ZAPATA TRAVOLGENTE — Dopo la pausa, l’Atalanta gioca un avvio di frazione bello ma poco fruttuoso. Ilicic continua ad essere delizioso, e nel gioco in verticale, con le sue tante soluzioni, la squadra di Gasperini va vicina più volte al gol. Dopo tre minuti, Sirigu abbassa la saracinesca sul colpo di testa di Toloi. Sessanta secondi più tardi, Djidji salva alla disperata su Zapata evitandogli di battere a colpo sicuro. Anche Ilicic, in serata di grazia, può sbagliare, così al 9’ spara in curva a pochi passi da Sirigu. Trenta secondi dopo, e siamo ancora al nono della ripresa, Zapata firma lo strappo: parte quasi da centrocampo, si trascina Djidji, lo travolge e lo dribbla di potenza, evita anche l’arrivo di Izzo, e batte Sirigu firmando la doppietta.

IL GRANDE CUORE GRANATA — Proprio quando la sfida sembrava poter essere indirizzata, emerge il grande cuore del Toro che sorprende Gasperini e l’Atalanta. Il vantaggio dei nerazzurri dura appena tre minuti: è il dodicesimo quando Aina fa saltare il banco con un’incursione sulla sinistra, il resto è un triangolo perfettamente riuscito tra Meité e Berenguer con lo spagnolo che batte Gollini. Sul 2-2, Gasperini inserisce la quarta punta, Muriel, al posto di Pasalic, per tentare il colpo del k.o. Ma il Toro è un osso duro. Resiste e colpisce. Al 21’ nell’area bergamasca sbuca la testa di Izzo a raccogliere la punizione-cross di Baselli facendo esplodere gli oltre cinquecento tifosi arrivati dal Piemonte. A poco più di venti minuti dalla fine, il Torino è avanti 3-2. Sirigu è senza dubbio uno dei grandi protagonisti della serata del Tardini, e lo dimostra chiudendo più volte su Ilicic e su una bordata (al 25’) di Muriel. Nel finale, dentro anche i volti nuovi: Arana da una parte, Laxalt dall’altra. Sulla notte del Toro c’è il timbro di Sirigu, a quattro minuti dal recupero si oppone ancora in maniera sontuosa su Ilicic. “San Salvatore” non tradisce mai.



Fonte: Gazzetta dello Sport
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]



Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:33 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com