Videogames Informatica Attualità
Hi-tech, cultura, sport, musica, cinema, gossip, politica.

___________________________________________________________________________

Emulatori. Manovale di internet. Rispolvero i vecchi giochi. Dall'accendino al telefonino. Cinema: la commedia all'italiana. Enciclopedia delle tette. Le più belle canzoni di sempre. Psp hacking. Riviste. Videogames per PC di fascia medio-alta. Natura. Porto & riporto.

_________________________________________________


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
Print | Email Notification    
Author

Campionato di Calcio Serie A 2019 - 2020. Tutte le partite - Calendario - Commenti.

Last Update: 8/2/2020 11:36 PM
OFFLINE
Post: 97,309
Post: 1,481
Registered in: 7/5/2007
Registered in: 12/18/2008
Gender: Male
9/15/2019 2:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Fiorentina, occasione sprecata:
una brutta Juve perde tre uomini ma evita la sconfitta

Viola pericolosi in più occasioni ma poco cinici,
la Signora gioca malissimo e perde per infortunio Douglas Costa, Pjanic e Danilo


Luca Bianchin


Numeri o arte, a scelta. Numeri: dieci angoli a zero per la Fiorentina, otto tiri in porta a quattro. Completamente non pronosticabile. Arte: Firenze, città sensibile alla bellezza, non vince ma si innamora di Gaetano Castrovilli e Franck Ribery nello stesso pomeriggio… e in questi tempi complicati è già qualcosa. Fiorentina-Juve 0-0, primo anticipo alla ripresa del campionato, è in questo e in altro. La Juve allunga in testa alla classifica ma in serata, per la prima volta dal marzo 2018, viene scavalcata in testa dall’Inter (e lunedì potrebbe essere scavalcata anche dal Torino). A quattro giorni dall’Atletico Madrid, la condizione fisica preoccupa parecchio. La Fiorentina invece prende il primo punticino (e rischia di fare il colpaccio) con un paio di giocatori sopra tutti. Castrovilli è il migliore in campo con il suo calcio elegante, Ribery gioca a tutto campo – al suo ritmo ma a tutto campo – e mette in porta Dalbert nell’azione più bella della partita. Il brasiliano, sciagurato, colpisce male. Il grande tema della partita, allora, rischiano di essere gli infortuni. La Juventus perde Douglas Costa, Pjanic e Danilo per problemi muscolari, la Viola cambia Ribery e Pezzella (polpaccio destro) per piccoli guai fisici. A prima vista il più preoccupante del gruppo è Douglas Costa ma una delle cause è probabilmente comune: il caldo. Nella prima partita alle 15 della stagione, la temperatura era da Ferragosto.

MONTELLA, IDEA GIUSTA — La Juve non può non preoccupare Sarri perché comincia lenta e così prosegue: ritmo basso, tanta fatica a costruire, pochissimi palloni per Ronaldo, Higuain e Douglas Costa. Anzi, Ronaldo, Higuain e Bernardeschi, perché Douglas Costa si fa male dopo 5 minuti ed esce. La maledizione di Allegri dev’essere tornata dalle vacanze perché prima della fine del primo tempo deve uscire anche Pjanic, sostituito da Bentancur. Nel mezzo, tra un infortunio e l’altro, tanta Fiorentina e tanto Castrovilli, che disturba Pjanic e ha visioni da grande giocatore. Montella sceglie Chiesa e Ribery di punta in un 3-5-2 efficace, che blocca la Juve e trova sbocco a sinistra, dove Dalbert viene lasciato giocare da Bernardeschi e Danilo. La Viola così rischia di segnare quattro volte nel solo primo tempo. Le prime due per clamorosi errori di Szczesny – passaggio intercettato da Chiesa a pochi metri dalla porta, con pallone che rimbalza sopra la traversa – e di De Ligt, che sbaglia un tocco per il suo portiere in zona area piccola: Ribery arriva prima di Szczesny ma “Tek” è bravo a chiudere lo specchio. Le altre due sono più nobili, perché nascono da due idee: Castrovilli dopo un’ora crossa basso per Chiesa, che non devia, mentre Ribery a cinque minuti dall’intervallo mette Dalbert davanti alla porta con un’idea da… quasi Pallone d’oro. Il brasiliano non sfrutta la disattenzione di Danilo e devia malissimo di testa.

JUVE EVAPORATA — Sì, ma la Juve? Poca cosa. Nel primo tempo è tutta in due tiri di Matuidi e Pjanic, nel secondo fa paura solo con un contropiede Higuain-Cuadrado-Ronaldo che non turba la quiete di Dragowski. Higuain e Ronaldo non si attivano praticamente mai, Bernardeschi sembra la versione triste del giocatore di un anno fa, Khedira arriva una volta in zona pericolosa. La prima ora di Juve-Napoli, con aggressione alta, brillantezza e giocate da squadra superiore, sembra di un’altra epoca, evaporata con il caldo da Ferragosto di questo anticipo delle 15. La Fiorentina, piuttosto, ha un’altra condizione e rischia di vincere la partita un altro paio di volte, con un contropiede Ribery-Castrovilli chiuso male e un tiro di Chiesa deviato in angolo. A quel punto mezzo stadio fa lo stesso pensiero: “Ora la Juve, cinica come sempre, la vince negli ultimi minuti”. Non proprio. La partita, nonostante una occasione sull’asse Higuain-Khedira, nel finale non decolla, al massimo lievita Cristiano per la classica rovesciata in area. Ma questa non è la Champions e per questa Juve non è giornata: il tiro finisce fuori e la partita 0-0. Allora, palla al campionato con una grande domanda: questa ripartenza juventina è un punticino guadagnato o la prima spia di un problema serio?

Fonte: Gazzetta dello Sport
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]



Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:11 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com