Videogames Informatica Attualità
Hi-tech, cultura, sport, musica, cinema, gossip, politica.

___________________________________________________________________________

Emulatori. Manovale di internet. Rispolvero i vecchi giochi. Dall'accendino al telefonino. Cinema: la commedia all'italiana. Enciclopedia delle tette. Le più belle canzoni di sempre. Psp hacking. Riviste. Videogames per PC di fascia medio-alta. Natura. Porto & riporto.

_________________________________________________


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
Print | Email Notification    
Author

Campionato di Calcio Serie A 2019 - 2020. Tutte le partite - Calendario - Commenti.

Last Update: 8/2/2020 11:36 PM
OFFLINE
Post: 97,535
Post: 1,534
Registered in: 7/5/2007
Registered in: 12/18/2008
Gender: Male
2/23/2020 11:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Fonseca cala il poker sul Lecce: la Roma riparte dopo tre sconfitte



Chiuso il periodo nero con il netto successo sui salentini firmato Under, Mkhitaryan, Dzeko e Kolarov.
I pugliesi venivano da tre vittorie consecutive


Andrea Pugliese

La seconda vittoria in quattro giorni, i 102 gol di Dzeko e la vena di un Mkhitaryan assolutamente decisivo. Sono le tre verità con cui la Roma spazza via il Lecce (4-0) e si gode una vittoria salutare, in una domenica surreale per il calcio italiano. Micki si esalta soprattutto nel primo tempo, Dzeko regala assist e gol e quando c'è da metterci una pezza in corsa ci pensa Smalling a blindare il sesto clean sheet giallorosso in campionato. Il Lecce invece cade dopo tre vittorie consecutive, ma senza i vari Farias, Falco, Babacar e Saponara davanti era davvero difficile rendersi pericolosi.

DOMINIO ROMANISTA — Fonseca rilancia Under e Mancini dal via, Liverani ha fuori quasi tutti gli attaccanti e si affida al solo Lapadula. Così a fare la partita è praticamente sempre la Roma, che alla fine del primo tempo chiuderà addirittura con un possesso palla del 63%. Mkhitaryan è in giornata, Under si è buttato via un po' di ruggine addosso e Dzeko è il solito grande regista offensivo. Nel Lecce, invece, Barak regala un po' d brio e dinamismo, ma poi c'è poco più, con Rossettini in grande difficoltà dietro e Petriccione che in mezzo perde una serie di palloni consecutiva. Ad aprire le danze per la Roma è Under (12') con un piattone in corsa sull'uscita di Vigorito, ma il gol è una piccola magia di Mkhitaryan, che prima porta via la palla proprio a Petriccione e poi serve con un tocco morbido il turco sulla corsa. E proprio Mkhitaryan segna anche il 2-0 al 37', sorprendendo Vigorito in uscita su una bella ripartenza orchestrata da Dzeko. Il Lecce invece deve aspettare addirittura 17 minuti prima di affacciarsi per la prima volta dalle parti di Pau Lopez, anche se poi qualche pericolo lo porta anche (decisivo un salvataggio di Smalling su Mayer, pronto a sfruttare. Un erroraccio di Bruno Peres in disimpegno). Ma più in generale è sempre la Roma a creare ed a presidiare l'area avversaria, anche se poi Pellegrini si divora due gol clamorosi e conferma di vivere un momentaccio. Teoricamente la Roma potrebbe andare al riposo anche con un risultato più ampio del 2-0, ma Dzeko e Under non riescono a capitalizzare al massimo le occasioni che gli capitano.

EDIN FORZA 102 — Nella ripresa Fonseca manda dentro prima Kluivert per lo stesso Pellegrini (indurimento flessore sinistro) e poi Perez per Under, con il Lecce che prende un po' di coraggio in più rispetto al primo tempo e prova a riaprire la partita. Il problema per Liverani è che manca di qualità offensiva e Lapadula non riesce mai a trovare la profondità, seppur giocando sempre sul filo del fuorigioco per attaccare gli spazi tra i due centrali romanisti. L'inserimento di Shakhov e poi anche di Tachtsidis ha proprio questo senso: aumentare peso offensivo e ragionare in verticale. Così al 22' la palla buona per riaprire i giochi ce l'ha Mancosu, ma la spreca al lato dal limite dell'area piccola. Peres inizia a spingere meglio che nel primo tempo, proprio mente Dzeko chiude i giochi e fa 3-0: Giacomelli prima annulla per fuorigioco, poi il Var lo corregge ed assegna la rete. Per il bosniaco è il gol numero 102 in giallorosso, al fianco di un pezzo di storia come Vincenzo Montella al sesto posto di sempre dei goleador giallorossi. Poi è Perez a sfiorare al volo il poker, mentre dall'altra parte Lapadula coglie in pieno il palo (ma il centravanti salentino pera in fuorigioco). Al 35' a segnare è invece ancora la Roma con Kolarov (sinistro in corsa), poi contestato dalla curva Sud. Finisce così, con la Roma che c'entra la seconda vittoria consecutiva e si prepara al ritorno di Gand di Europa League.

Fonte: Gazzetta dello Sport
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]



Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:16 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com