New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Videogiochi Lego

Last Update: 5/13/2022 1:09 PM
OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/24/2022 6:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

È Monica degli Arteteca che con il suo shatush somiglia a Wildstyle di "The LEGO Movie" o viceversa?




Se qualcuno di voi sa rispondere lo può fare tranquillamente, se non siete registrati registratevi!

In questo topic parliamo dei mattoncini e più precisamente della loro trasposizione videoludica.
Il primo videogioco targato Lego risale al 1997 , girava solo su PC e si chiamava "Lego Island".
Ancora non eravamo entrati nel terzo millennio, erano gli anni del sistema operativo Windows 95 e così tanto per ridere vi posto i requisiti di sistema del gioco: processore 120 MHz, 16 MB di RAM, scheda grafica con DirectX 8.1.
Oggi si ragiona in termini di GHz e di GB (Gigahertz e Gigabyte) e siamo in attesa di DirectX 13.






OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
4/24/2022 6:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Cazzarola, sono passati 25 anni dal primo gioco e poeta c'era ma poeta c'era pure quando Mosè ha aperto le acque del Mar Rosso????? [SM=x611859] Iscrivetevi e rispondete.






OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/25/2022 10:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Re:
Marco_M77, 24/04/2022 18:40:

Cazzarola, sono passati 25 anni dal primo gioco e poeta c'era ma poeta c'era pure quando Mosè ha aperto le acque del Mar Rosso????? [SM=x611859] Iscrivetevi e rispondete.



Ci stavo, ci stavo...ho approfittato della bassa marea per andare a cannolicchi! [SM=x3421071]







OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/25/2022 5:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Come al solito vi voglio precisare che a dispetto del titolo questa pagina non pretende di poter essere esaustiva dell'argomento, io scrivo quello che so, tutto ciò che manca ce lo dovete mettere voi altri.

Belli da vedere e divertenti da giocare, i videogiochi Lego sono innumerevoli come le buche a Roma ma c'è un filo conduttore che li accomuna tutti: una indiscutibile buona qualità del prodotto.








OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/27/2022 12:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Prendo spunto da questa intervista rilasciata su RAI 1 dal Senatore e scrittore Andrea Cangini per parlare del ruolo ricoperto dall''informatica e dai videogiochi nella formazione dei ragazzi.
Il Senatore di cui sopra demonizza il mondo degli smartphone, dei PC e delle console facendo di tutta l'erba un fascio e paventando ulteriori censure e restrizioni tramite disegni di legge atti a salvaguardare (a suo dire) le nuove generazioni dalla "cocaina" digitale!



Se avete avuto la pazienza di guardare (e di ascoltare) tutto il video avrete capito che Andrea Cangini le spara veramente grosse le cazzate, addirittura afferma che i social e i videogames sono la principale causa di disturbi mentali e alimentari, di autolesionismo e violenza, di carente sviluppo cognitivo e affettivo!

Perché ho menzionato questa persona a cui è stata già data fin troppa (immeritata) importanza?
È semplice, perché il mio elogio del web, dei social, dei videogames e quant'altro di digitale esista sulla faccia della terra oggi parte proprio dalle grottesche affermazioni di questo (purtroppo) "portavoce del popolo" e di tutti i trogloditi ottusi come lui!






OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/27/2022 2:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote



Circa un secolo fa (e anche in epoche un po' più recenti) era normale essere analfabeti, cioè non saper né leggere né scrivere.
Oggi l'analfabetismo può sembrare un'assurdità del passato ma è ancora di attualità, i nuovi analfabeti sono quelli che non masticano l'inglese e che non capiscono una mazza di informatica, cioè del trattamento automatizzato delle informazioni tramite strumenti elettronici.
Maccheronicamente parlando i computer non sono altro che dispositivi elettronici a cui si danno informazioni da elaborare (tramite appositi programmi) per fornirci risposte.
I cosiddetti computer sono dappertutto, nei telefonini così come nei televisori e nelle console tipo Play Station e ci offrono interfacce user friendly affinché non occorra essere ingegneri per poterli usare.

L'elettronica e l'informatica hanno trasformato radicalmente la società, io ho 63 anni e ricordo benissimo l'epoca della TV in bianco e nero e delle code interminabili per poter telefonare da una cabina pubblica (quando ne trovavi una).
Non si deve demonizzare un progresso che ci sta dando tantissimo a livello sanitario, a livello culturale, a livello di qualità della vita...si può discutere dell'uso improprio o criminale della tecnologia, dei social e via dicendo ma questo è un altro paio di maniche!
Esistono anche giochi belli e giochi brutti, giochi intelligenti e giochi demenziali...ma anche questo è un altro paio di maniche e la censura non è mai stata una cosa buona!

I giochi LEGO li promuoverei a patrimonio dell'umanità!

E per giochi intendo sia quelli manuali che quelli elettronici, quei videogiochi che mi sono cari da sempre, fin da quando erano giusto 4 pixel a schermo e tutto il resto ce lo dovevi mettere con la tua fantasia.






OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
4/27/2022 8:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

"Coca Web".....questo signore o è ignorante oppure sta in malafede e fa parte di quelli che vogliono imbavagliare la rete.

Tornando ai videogiochi LEGO non possiamo fare altro che difenderli in quanto oltre a essere divertenti sono anche educativi e favoriscono lo sviluppo della creatività e della logica.
Altro che quoziente d'intelligenza inferiore ai tempi andati, i videogiochi contribuiscono allo sviluppo di un cervello smart e multitasking, potete scommetterci!!!! [SM=x4983510]



OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
4/28/2022 12:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Ok ragazzi, partiamo con qualche recensione, cominciamo con un titolo uscito giusto 10 anni fa: "Lego Lord Of The Rings".



Un'idea vincente della LEGO è stata quella di acquistare grandi licenze, un'altra idea favolosa è stata quella di non sprecare le licenze e di affidarsi a sviluppatori all'altezza dei loghi che vediamo nella prima schermata dei vari videogiochi.

Oggi parliamo del Signore Degli Anelli (The Lord of the Rings), una trasposizione della famosissima trilogia cinematografica tratta a sua volta dai romanzi fantasy di J. R. R. Tolkien pubblicati negli anni cinquanta.



A prima vista sembra un gioco da bambini ma a dispetto delle apparenze questo titolo rivela una straordinaria profondità.
La trama è quella dei tre film che tutti conosciamo e il gameplay spazia dal genere action al puzzle solving passando per il platform, lo stealth e molto altro, insomma è un compendio di tutto quello che noi vecchi videogamers smaliziati siamo abituati a fare ma può mettere a dura prova l'intelligenza e la manualità di qualsiasi novizio.





Ho trovato ottima anche la narrazione!






La filosofia pedagogica di LEGO ci impone creatività, versatilità e spirito di collaborazione come requisiti fondamentali per avanzare nei livelli, possiamo vestire i panni di ben 85 personaggi dotati ciascuno di abilità e di attrezzature diverse.




Trovo che questo gioco sia perfetto per apprendere la logica della cooperazione e che sia la dimostrazione perfetta di quanto siano insulsi gli attacchi indiscriminati contro i videogiochi!



Un altro leitmotiv (motivo conduttore) di questo titolo (e di tutti i videogiochi Lego) è il continuo smontare e rimontare (non per niente stiamo parlando di mattoncini) per trasformare e adattare gli oggetti alle varie esigenze dei nostri personaggi.
Dobbiamo attraversare un crepaccio oppure ci vogliamo arrampicare su qualcosa?
Niente paura, smantelliamo inutili pezzi di scenario e con quei mattoncini costruiamo un ponte o una scala!



Gli sviluppatori della Traveller's Tales sono ragazzi di grande esperienza, pensate che prima di dare vita al loro sodalizio con Lego hanno sviluppato titoli come "Toy Story", "A Bug's Life", "Sonic 3D" e "Crash Bandicoot"...scusate se è poco!

La grafica di "Lego Lord Of The Rings" risente un po' il peso degli anni ma è più che accettabile.





Illuminazione, effetti speciali e fenomeni naturali sono veramente all'altezza della situazione e accompagnati da una bella colonna sonora ricreano le atmosfere fantasy dei film.








Questo titolo non è un open world ma è costituito da sandbox abbastanza vaste che ci offrono un discreto senso di libertà.
I combattimenti sono assolutamente gratificanti, per gli amanti degli smembramenti diciamo che i personaggi fatti di "mattoncini" vanno (ovviamente) in mille pezzi!





User friendly come sempre (secondo tradizione Lego), i vari menù di gioco ci offrono la possibilità di cambiare personaggio e attrezzatura a seconda della situazione, non manca all'appello un comodo fast travel sulla mappa.




Sono ritornato bambino durante questa full immersion nei videogiochi Lego ed è stata una sensazione bellissima!






In definitiva non posso far altro che consigliarvi l'acquisto di questo gioco...in alternativa aspettate le altre recensioni Lego. [SM=x1583472]

[Edited by ilpoeta59 5/8/2022 8:28 PM]





OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
4/29/2022 5:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

I titoli LEGO già recensiti in questo forum:

Lego DC Super-Villains
https://awardeoscar.freeforumzone.com/x/d/11556904/Lego-DC-Super-Villains/discussione.aspx


LEGO Builder's Journey
https://awardeoscar.freeforumzone.com/x/d/11763714/LEGO-Builder-s-Journey/discussione.aspx


LEGO Star Wars: The Skywalker
https://awardeoscar.freeforumzone.com/x/d/11798473/LEGO-Star-Wars-The-Skywalker/discussione.aspx



OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
5/6/2022 7:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Passiamo ad un altro videogame ispirato a una famosissima saga cinematografica a sua volta basata su un romanzo di Michael Crichton: "LEGO Jurassic World".



Senza nulla togliere alla compagnia dell'anello bisogna dire che i dinosauri tirano tantissimo e che il fascino di questi bestioni estinti (o forse no) fa sempre breccia nelle sale cinematografiche così come sui monitor di noi videogamers.

A questo punto è obbligatorio citare un gioco della prima Play Station che somigliava a Resident Evil ma che proponeva i dinosauri al posto degli zombies, vi sto parlando di "Dino Crisis" (1999).



Chiudo parentesi, torniamo a parlare di "LEGO Jurassic World".



Questo titolo Lego uscito nel 2015 fa riferimento al ramo "World" della saga e più precisamente al film "Jurassic World" (che ha avuto come seguito "Jurassic World: Il Regno Distrutto" e che sta per arricchirsi di un ulteriore capitolo cinematografico: "Jurassic World: Il Dominio") ma trae spunto anche dalle 3 pellicole precedenti, cioè quelle della serie "Park".



La narrazione riesce nell'intento di sposare pathos e umorismo mentre il gameplay ci propone una grande varietà di situazioni e tante piacevoli sorprese.
Resta purtroppo in agguato una certa ripetitività per quanto concerne il dover continuamente distruggere gli scenari per poi costruire qualcosa di utile a proseguire nell'avventura ma questa è una caratteristica che accomuna (e che contraddistingue) tutti i giochi targati Lego...oserei dire che è una "croce e delizia" per noi videogamers.











[Edited by ilpoeta59 5/13/2022 12:49 PM]





OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
5/12/2022 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote


A questo punto è obbligatorio citare un gioco della prima Play Station che somigliava a Resident Evil ma che proponeva i dinosauri al posto degli zombies, vi sto parlando di "Dino Crisis" (1999).



Quando vedo queste immagini tutte sgranate con una definizione 640 x 480 mi chiedo come abbiamo fatto a coltivare il nostro hobby. [SM=x4983510]



OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
5/12/2022 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Re:
Marco_M77, 12/05/2022 11:04:


A questo punto è obbligatorio citare un gioco della prima Play Station che somigliava a Resident Evil ma che proponeva i dinosauri al posto degli zombies, vi sto parlando di "Dino Crisis" (1999).



Quando vedo queste immagini tutte sgranate con una definizione 640 x 480 mi chiedo come abbiamo fatto a coltivare il nostro hobby. [SM=x4983510]



Guarda, quando svapo pure io mi chiedo come ho fatto a smettere di fumare aiutandomi con una sigaretta elettronica lontana anni luce da quella che uso adesso.
Stiamo parlando di nove anni fa e dei miei primi mesi da svapatore con le e-cig Ovale a vapore freddo.
Si, il vapore era scarso e freddo, intervistai una Marlboro a proposito della sua controparte elettronica e quella mi rispose "Non me somigghia pe' niente".

In definitiva ci adattiamo a ciò che ci offre l'epoca corrente e ci sta bene così...oggi ci sembra di avere tutto ma domani potremmo scoprire che non avevamo un cazzo e ci porremo la solita domanda: ma come abbiamo fatto a tirare avanti?





OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
5/12/2022 11:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote


Stiamo parlando di nove anni fa e dei miei primi mesi da svapatore con le e-cig Ovale a vapore freddo.
Si, il vapore era scarso e freddo, intervistai una Marlboro a proposito della sua controparte elettronica e quella mi rispose "Non me somigghia pe' niente".






OFFLINE
Post: 49,821
Post: 36,369
Registered in: 2/4/2004
Registered in: 11/13/2004
Gender: Male
Admin Unico
Amministratore Unico
5/12/2022 7:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

Ok, adesso parliamo di Jack Sparrow e della saga "Pirates Of The Caribbean"...anzi non ne parliamo perché già la conoscete tutti...a meno che non abbiate trascorso gli ultimi 20 anni della vostra vita sulla faccia di un altro pianeta!



"Lego Pirates of the Caribbean: The Video Game" trae spunto dai primi 4 film della saga interpretata dal mitico Johnny Deep.
Si tratta di un titolo che ha ben 11 anni sul groppone ma se li porta abbastanza bene sia a livello grafico che di gameplay.

[Edited by ilpoeta59 5/13/2022 1:05 PM]





OFFLINE
Post: 1,327
Post: 1,287
Registered in: 8/16/2017
Registered in: 8/23/2017
Gender: Male
STAFF
5/13/2022 1:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote


Belli da vedere e divertenti da giocare, i videogiochi Lego sono innumerevoli come le buche a Roma



Oggi possiamo dire: come i cinghiali a Roma!!!!! [SM=x611888]



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]



Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:35 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com