Freeforumzone mobile

Aspettando Natale 2019

  • Posts
  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/3/2019 8:49 AM
    Gino Daniele voleva intitolare questa discussione "aspettato natale con me, favorito!!!!!" ma io ho preferito restare sul classico e l'ho chiamata come al solito.

    Sempre per rimanere sul classico apro con il video di "Babbo Natale" che manda affanculo un bambino, restate con noi e vaffan....ehmmm... buon divertimento a tutti! [SM=x1744058]






  • OFFLINE
    sconsigliata
    Post: 299
    Post: 299
    Registered in: 8/4/2017
    Registered in: 8/4/2017
    Location: VOGHERA
    Gender: Female
    STAFF
    00 11/3/2019 9:51 AM
    Eccola qua, parlando con decenza ha arrivato pure la vostra Sconsi, buongiorno a tutti, masturbo? [SM=x5482865]



    La classe non si sciacqua!


  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/10/2019 11:15 AM
    Come ogni anno vi ripropongo questo vecchio post perché lo trovo sempre molto attuale! [SM=x5482867]

    Specialmente a Natale c'è la monnezza dei ricchi e la monnezza dei poveri!

    Essendo che ormai quasi dappertutto si fa la differenziata, esaminiamo la monnezza per genere partendo dal vetro.



    1) Sacchetto vetro dei ricchi: bottiglie di vino docg tipo Greco, Pinot, Sauvignon, Chardonnay, Verdicchio...bottiglie di champagne tipo Cristal e Don Perignon, persino le bottiglie della passata di pomodoro sono di marca!



    2) Sacchetto vetro dei poveri: bottiglie di vino non ce ne sono perchè i poveri comprano il vino in cartone tipo Tavernello...sono presenti invece i vuoti di bollicine ma si tratta di spumantini da 2,99 euro a bottiglia, caliamo un velo pietoso sulle passate di pomodoro comprate a 3x2 e sui barattolini di finto caviale!

    Parliamo dell'umido.



    1) Sacchetto umido dei ricchi: gusci di ostriche ed escargot, carapaci di astici ed aragoste...tracce di fegato d'oca, caviale, tartufo...scorze di melone Yubari King giapponese!



    2) Sacchetto umido dei poveri: gusci di cozze e mezze vongole, rimasuglie di fritturina di pesce scongelato...broccoli maleodoranti, mezza pastiera andata a male, bucce di ananas e di banane!

    Adesso analizziamo carta e cartone.



    1) Sacchetto carta dei ricchi: carte di pasticcerie, cremerie, boulangerie...cartoni vuoti di vini pregiati e di panettoni Le Tre Marie!



    2) Sacchetto carta dei poveri: tovaglioli di carta sporchi e sacchetti del supermercato...cartoni delle confezioni pandoro+spumante a soli 4,79 euro!

    Cosa rimane?
    Ahhhh già, metallo e platica!



    1) Sacchetto metallo e plastica dei ricchi: bottiglie di plastica non pervenute, i ricchi bevono soltanto roba imbottigliata nel vetro...sono presenti flaconi di detersivo usato ovviamente dalle colf e qualche lattina di pomodorini di collina!



    2) Sacchetto metallo e plastica dei poveri: bottiglie di plastica a volontà, flaconi di detersivo super economico e confezioni familiari di pelati del discount! [SM=x1744058]






  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/18/2019 7:12 AM
    [SM=x1727484] Sono nato negli anni cinquanta in una terra di mezzo tra Napoli e le campagne.

    Sono cresciuto tra gli odori di sterco e di benzina, di broccoli e di sfogliatelle, di sudore e di colonia.

    Sono per metà contadino e per metà cittadino ma per me il paradiso è una tavola imbandita sotto un pergolato con la tovaglia a quadretti e il fiasco di vino impagliato...altro che Lavazza!

    Sono un "ruspante" e ne vado fiero ma talvolta cedo terreno alla modernità e mi ritrovo a cuocere le...

    CASTAGNE AL MICROONDE

    È tempo di castagne e si sa che la "morte loro" è il fuoco vivo sotto un recipiente bucherellato ma certe volte dobbiamo fare i conti con la mancanza di tempo, quindi, dopo avervi più volte spiegato come si cuociono le castagne nel forno tradizionale, adesso vi spiego come si cucinano al microonde.

    INGREDIENTI

    Acqua e castagne.

    PREPARAZIONE

    1) Intaccate le castagne dal lato bombato incidendo solo la buccia e non il frutto.
    2) Tenetele a bagno in acqua tiepida per una mezz'ora (per ammorbidirle).
    3) Disponetele con l'intacco verso l'alto (e senza sovrapporle) in un piatto e lasciatele cuocere nel microonde per almeno 5 minuti.
    4) Sfornatele quando le vedete cotte e avvolgetele in un panno da cucina.

    Le castagne danno gioia al palato, calore e conforto...per accentuare questa sensazione vi consiglio un buon bicchiere di vino rosso!






  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/19/2019 8:08 AM
    Che Natale sarebbe senza Matteo Montesi? [SM=x1744058]






  • OFFLINE
    Gino Daniele
    Post: 442
    Post: 436
    Registered in: 2/7/2006
    Registered in: 2/7/2006
    Location: NAPOLI
    Gender: Male
    STAFF
    00 11/19/2019 8:17 AM
    aspettato natale con me, favorito!!!!!





    "Ci siamo messi dalla parte del tortano perché la pastiera era finita"




  • OFFLINE
    lacommare
    Post: 342
    Post: 342
    Registered in: 7/23/2008
    Registered in: 7/24/2008
    Location: MILANO
    Gender: Female
    STAFF
    00 11/19/2019 8:19 AM
    tu fa strano presepio Gino
    saluti da Katarina che vuole bene a forum di amicizia e cooperazia!!!! [SM=x3103616]





  • OFFLINE
    sebruciasselacittà
    Post: 107
    Post: 94
    Registered in: 9/4/2017
    Registered in: 9/5/2017
    Location: ROMA
    Gender: Female
    STAFF
    00 11/22/2019 6:54 PM
    Guardàmose 'n cartone animato di quelli beli de 'na volta, questo si che te fa Natale!!!!! [SM=x1744060]




  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/23/2019 6:47 AM
    [SM=x3112352] Guardando la data in cui è stato aperto questo forum mi sono reso conto che quello a venire sarà il XVI Natale che trascorro qui insieme a voi.
    Ci vorrebbe una vita per rileggere tutto ciò che è stato scritto e per ripercorrere tutte le storie che sono passate per "Award & Oscar", non ho tempo per farlo ma mi basta la sensazione di trovarmi di fronte a qualcosa di grande!

    Oggi è il 23 novembre, mi sembra ieri che stavo con mia figlia nella sua casa sul mare ma intanto manca un mese alle festività e mi ritrovo qui ad un passo da Roma a guardare le ghiande e le pigne che tra un po' si staccheranno dalle piante.

    Non fateci caso, questa è la mia vena poetica che viene fuori alle sei del mattino mentre tutto ancora riposa...tutto tranne la Tiburtina percorsa perennemente da due serpenti di luci, quelle bianche dei fanali e quelle rosse degli stop.

    Buona giornata ragazzi!





  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 11/25/2019 6:29 AM
    Manca giusto un mese a Natale e Fedagripesca-Confcooperative ci avverte che gli spaghetti a vongole della Vigilia sono a rischio!

    Il maltempo ha fatto strage di bivalvi e se il pescato sarà scarso i prezzi schizzeranno alle stelle. [SM=x3103602]






  • OFFLINE
    Gino Daniele
    Post: 442
    Post: 436
    Registered in: 2/7/2006
    Registered in: 2/7/2006
    Location: NAPOLI
    Gender: Male
    STAFF
    00 11/25/2019 6:46 AM

    Il maltempo ha fatto strage di bivalvi e se il pescato sarà scarso i prezzi schizzeranno alle stelle.



    e allora fato la mia ricetta.....

    Gino Daniele, 23/08/2018 07.41:

    cià guagliù [SM=x611821]

    'a voglio scrivere pure io mò 'ma ricetta, è 'na ricetta puverella ca se fa quasi cu' niente, l'ha inventata il nostro Eduardo, il grando attore che una sera imvece di antare a ristorante vulette turnà 'a casa.....ma in casa teneva sulament 'e spaghett, l'aglio, l'uoglie, doje pummarulelle, 'nu cerasiello e 'na fronna 'e putrusìne.



    Spaghetti alle vongole fujute.

    Ingredienti: veti sopra e nu scassà o cazzo!!!!

    Preparazione: miette 'a tiella 'ncopp 'o fuoco e butaci dentro tuti gli iggredienti, pò miette a tiana cu l'acqua e cuoci gli spagheti a metà cottura, butta gli spagheti dint 'a tiella cu 'nu cuppino d'acqua e girali comme fanno 'e chef.

    miette 'a tiella a tavola, nun c'è bisogno do' piatt e si tiene assaje famm ca te magnass 'nu coccodrill gruosse doje vot a te, accumpagnate 'o spaghett cu 'na fetta 'e pane.....nun te pare ca te staje a magnà 'nu spaghett a vongole?????

    'o segreto so' l'aglio e 'o putrusine cuott dint 'a pummarola, te fann sentì 'o sapore do mare pure si 'e vongole nun ce stanno.....se ne so' fujute!!!!!!!






    "Ci siamo messi dalla parte del tortano perché la pastiera era finita"




  • OFFLINE
    lacommare
    Post: 342
    Post: 342
    Registered in: 7/23/2008
    Registered in: 7/24/2008
    Location: MILANO
    Gender: Female
    STAFF
    00 12/2/2019 6:15 AM
    se vongole fujute Katarina insegue con gommone!!!!
    ciao amici grandi amici di Katarina che vuole bene a amici di Katarina [SM=x3112341]





  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 12/2/2019 7:13 PM
    Mòseca, mòseca! [SM=x1744058]






  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 12/5/2019 7:12 AM
    Ok ragazzi, ci siamo! [SM=x1744060]

    Ieri sera gli americani hanno dato il via alle festività natalizie con l'accensione del mitico albero di Natale situato nel Rockefeller Center.






  • OFFLINE
    Gino Daniele
    Post: 442
    Post: 436
    Registered in: 2/7/2006
    Registered in: 2/7/2006
    Location: NAPOLI
    Gender: Male
    STAFF
    00 12/7/2019 10:37 AM
    favorito!!!!! [SM=x1744058]





    "Ci siamo messi dalla parte del tortano perché la pastiera era finita"




  • ONLINE
    Marco_M77
    Post: 1,007
    Post: 967
    Registered in: 8/16/2017
    Registered in: 8/23/2017
    Location: MEDA
    Gender: Male
    STAFF
    00 12/7/2019 11:48 AM
    Re:
    Gino Daniele, 07/12/2019 10.37:

    favorito!!!!! [SM=x1744058]




    Quando si dice...mi mangio solo un cornetto!!!! [SM=x3103615]



  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 12/16/2019 5:41 PM
    [SM=x1727480] Una poesia dialettale di Francesco Guccini messa in musica da Mauro Pagani (PFM): Natale a Pavana.



    Del volte i m’arcordo quíi Nadali
    quand’i ero un bambin:
    la sfrúmmia del vacanze, dla valísglia,
    al sconsummo dla strada a la stazion
    a pée, ma alora a s’ caminava verodío
    e me babbo davanti con al peso emíemémadre‘ddré.
    “Modna, stazion ‘d Modna”
    E ‘na zízzola maremma can col braghe corte, e ‘na nebbia ch’a t’inzupava
    al córe, e t’a l’ stricava
    per avertase quando ‘d sovr’al colle
    l’aparizion dla Madonna su a San Lucca
    a t’ disgeva ch’l’era ariva’ Bologgna.
    Babbo, perché noialtri
    A ‘n se sta ed ca’ a Bologgna?
    Eee, magara!
    E po’ piazale Ovest,
    ghiggne e chiàccare con vosgi che col treno già i m’ portavan’ ed colpo su i mée monti
    el sudava al vapore e quando ed rado
    lascia’ cl’altra stazion
    s’entrava in galería
    al fummo a s’inflitrava int al vagon
    e a l’ rempiva i polmon
    e s’a t’ sopiavi al nasol’era móccio e carbon.
    E neve, tanta neve, bianca e fina, E neve, tanta neve
    fin a la Venturina.
    D’ed d’là dal fiumme a i era
    Al monte dla mé Pavna,
    la sóo magia e la mé forza e la mé fantasia
    Giò dal treno, Ziarina,
    la c’aspetava, l’era anda’ a comprare l’anguilla dla vigília
    Ziarina disgeva:
    “via, via, ch’l’è belle buíio!”
    per Nadale la notte la vén presto
    E via che ‘d strada, tanta,
    a i né ancora da fare
    a pée, ma l’era tutt’un caminare
    Cla strada belle fatta tante volte
    Fra dóo montaggne ‘d neve.
    E in ca’ i i’eren tutti,
    Nonnamabília a i era,
    Ziorico, Nonnopietro,
    e Ziateresa,
    con i taselli ‘d tavole ‘d castaggno
    e i sacchi amontina’ lí’d fianco a i muri e l’acqua ch’la scoreva dal botaccio per far andar el masg’ne,
    per tridare el castaggne,
    robbanera, frumento e formenton. Che gran savore ‘d bón!
    L’era, l’era ca’ mia,
    i ero torna’ a ca’ mia,
    al me fiumme,
    ai mée monti, al mé mondo e Modna, e la só torre, l’eran armaste un soggno, soltanto un brutto soggno, che al Limentra
    c’ la piéna d’inverno.
    a l’portava via
    L’era, l’era ca’ mia,
    i ero torna’ a ca’ mia,
    al me fiumme,
    ai mée monti, al mé mondo e Modna, e la só torre, l’eran armaste un soggno, che al Limentra
    a l’portava via.
    [Edited by ilpoeta59 12/23/2019 6:50 PM]





  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 12/18/2019 6:32 AM
    Vogliamo far finta di niente ma poi...






  • OFFLINE
    sebruciasselacittà
    Post: 107
    Post: 94
    Registered in: 9/4/2017
    Registered in: 9/5/2017
    Location: ROMA
    Gender: Female
    STAFF
    00 12/19/2019 6:43 AM
    Troppo forte!!!! [SM=x1744058]




  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,733
    Post: 35,299
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 12/20/2019 6:53 AM
    Thomas Hungry è un "eater", cioè uno che realizza video in cui mangia quantità esagerate di qualsiasi cosa.

    Con la monetizzazione di You Tube e con gli sponsor Thomas Hungry (al secolo Thomas Marenduzzo) guadagna abbastanza per poter vivere e ha lasciato il suo mestiere di muratore.

    Nonostante le sue performances Thomas mantiene una linea invidiabile ma fate attenzione a non imitarlo, sicuramente ha una predisposizione genetica a non ingrassare, fa tantissimo sport e ingerisce anche qualcosa che limita l'assimilazione del cibo!