00 2/18/2009 12:24 AM
No non sbagli affatto
cara Frida anche se a volte mi prende un po' di nostalgia. ad esempio vedendo che sei di Carrara un po' mi e' presa la mancanza delle mie care Apuane ( sono nato in Garfagnana)
Ma ormai sono qui da 12 anni. ho messo su famiglia e poi........scusa ma a vederla dal di fuori l'Italia non e' molto invitante, anzi mi sembra decisamente peggiorata.
Un tempo eravamo, forse, piu' poveri ma piu'allegri. ora in Italia non ride piu' nessuno. tutti incazzati, tutti nemici.
Fino a 15-20 anni fa', al bar si ritrovavano persone di destra e di sinistra, certo litigavano anche, ma questo non gli impediva di giocare a carte o di bere assieme. ora il paese e' diviso a meta' da un odio cosi' profondo che non credo sia piu' sanabile.
Anche la faccenda di quella povera ragazza (Eluana) vista dall'estero non e' stata certo edificante.
Un dramma che in qualsiasi paese sarebbe stato unicamente un dolore privato in Italia e' diventato causa di una battaglia politica che nessuno all' estero ha ne' compreso ne' tantomeno apprezzato.
Insomma il Giappone ha tanti difetti ma ne' lo Stato ne' alcuna religione si permettono di entrare nella vita dei cittadini. qui ho conosciuto la vera liberta'. la liberta' di lavorare senza pastoie burocratiche, la liberta' di potermi muovere e uscire a qualsiasi ora del giorno e della notte senza aver paura, la liberta' di poter educare i propri figli senza incursioni da parte di nessun credo religioso ( sceglieranno quando saranno grandi)e tante altre piccole liberta'/comodita' connesse alla sicurezza sociale come ad esempio i negozi aperti 24 ore su 24, i distributori automatici di bevande ogni 100 metri, negozi dove veramente il cliente ha sempre ragione ecc ecc
[Edited by ugo.p 2/18/2009 1:08 AM]